MODALITA’ DI SVOLGIMENTO
III EDIZIONE





Il progetto intende coinvolgere 11 scuole Secondarie di Secondo grado, “adottate” da altrettante squadre della Lega Pro nelle rispettive regioni. Lo svolgimento prevede una fase indoor, che sarà attivata tramite un saluto da parte di un rappresentante delle Società aderenti al progetto, e una fase outdoor, che si terrà presso il CPO “Giulio Onesti in Roma”.



Stacks Image 956


FASE INDOOR





Fase indoor:

Stacks Image 2459
Svolgimento di un quiz-test: “Regoliamoci, tutto parte dalla conoscenza”. Tale prova dovrà essere svolto collettivamente dalle classi del I e II anno degli Istituti coinvolti.
Stacks Image 2460
(Facoltativo) Svolgimento di un torneo di calcio: ogni scuola “adottata” organizzerà un torneo di calcio a cinque interno all’istituto che riguarderà le classi del I e II anno scolastico, con la condizione necessaria di almeno una ragazza per squadra. La presenza di una struttura che possa ospitare tale torneo sarà un parametro di scelta delle scuole da parte delle società.
Stacks Image 2461
Realizzazione di una foto etica (col supporto tecnologico di smartphone, ecc.) di gruppo da parte degli studenti sui comportamenti corretti e non da tenere in campo, seguita da un breve commento sul tema dell’etica sportiva.

E’ inoltre prevista un’operazione di monitoraggio dei processi svolti per valutare il progetto sotto il profilo della corrispondenza tra risultati attesi e risultati effettivamente raccolti, oltre che per analizzare il grado di soddisfazione di tutti i soggetti interessati al progetto. Il tutto al fine di costituire un “Osservatorio sull’Etica e sull’Ambiente” all’interno della scuola italiana.



LA VALUTAZIONE





Per quanto concerne la valutazione dei principi etici, gli aspetti che saranno analizzati sono:

Stacks Image 2567
Livello iniziale di cultura etica, in relazione alle attività sportive da parte degli alunni, analizzato tramite un primo questionario.
Stacks Image 2568
Verifica finale della percezione dell’etica e stima del valore dell’attività prodotta, intesa come risultato del lavoro di organizzazione, dell’impegno e dell’interesse dimostrato.
Stacks Image 2519